Le priorità dell'Unione europea alle Nazioni Unite

Stampa/PDF

L'Unione Europea ha adottato nuove priorità alla 71 ° Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il prossimo anno sarà, quindi, focalizzato sul consolidamento e sull'attuazione degli accordi raggiunti nel corso dell’annata appena trascorsa.

Queste priorità includono: l'agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, l'Agenda d'azione di Addis Abeba della terza conferenza internazionale sul finanziamento per lo sviluppo e l'accordo sul clima di Parigi.

L'Unione europea vuole rimanere impegnata a rafforzare le Nazioni Unite continuando a giocare un ruolo attivo in tutte le aree di attività pertinenti.

L’UE sottolinea anche la priorità di una responsabilità veramente globale sui temi della migrazione e dei rifugiati. Le nuove priorità prevedono anche la risoluzioni delle crisi nei vari stati membri europei senza mettere in secondo piano il sostengo alla pace globale. Infine, le nuove priorità europee mettono in evidenza la lotta contro il terrorismo e l'estremismo violento come alcune delle sfide chiave.

Stampa/PDF
Le priorità dell'Unione europea alle Nazioni Unite