Teatro Sannazaro - Il teatro di Napoli

Movimenti ecologisti: Greta Thunberg conquista la copertina del Time

Stampa/PDF

La giovane ragazza svedese e simbolo dei movimenti ecologisti, Greta Thunberg, ha vissuto un 2019 al centro di manifestazioni e discorsi di fronte ai grandi del mondo. Proprio questo, unito alla sua giovane età, le è valso un riconoscimento molto importante: essere protagonista dell'ultima copertina del Time che premia la “Persona dell'anno”.

Il potere della gioventù

Concorrenza battuta e la giovane svedese è lì presente in prima pagina. L'immagine creata dal Time rende perfettamente l'idea di “Persona dell'anno”. Greta è ritratta in piedi su uno scoglio davanti al mare e con il capelli al vento, con la scritta «il potere della gioventù».

La rivista, all'interno del numero, ha spiegato la motivazione dietro questa decisione: «Per aver suonato l'allarme sulla relazione predatrice dell'umanità con l'unica casa che abbiamo» e «per aver mostrato cosa succede quando una nuova generazione prende la guida. Greta è riuscita a trasformare vaghe ansie sul futuro del pianeta in un movimento mondiale che chiede un cambiamento globale».

La giovane svedese, inoltre, non ha mancato di commentare la notizia ed ha voluto ringraziare tramite il proprio profilo twitter la rivista per il riconoscimento ottenuto.

La concorrenza

Oltre alla Thunberg, chi erano gli altri canditati per la “Persona dell'anno” del Time? All'interno di questa lista possiamo trovare:

  • Il presidente americano Donald Trump

  • Nancy Pelosi, la speaker della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti D'America (impegnata all'interno della questione “Impeachment”)

  • I dissidenti di Hong Kong

  • La premier neozelandese Jacinda Ardern

  • La persona (dall'identità ignota) che ha avviato l’impeachment al presidente americano

  • Il presidente cinese Xi Jinping

  • L'ex sindaco di New York Rudy Giuliani

  • Mark Zuckerberg

  • Megab Rapinoe, capitana della nazionale Usa di calcio femminile

Stampa/PDF
Movimenti ecologisti: Greta Thunberg conquista la copertina del Time