Scarpe made in Italy: quali sono le più ricercate?

Stampa/PDF

Le calzature made in Italy sono tra le più amate al mondo. Secondo i dati del Centro Studi di Confindustria Moda, lo scorso anno è stato registrato il picco massimo di 9,6 miliardi totali di esportazioni, cioè, 7 paia di scarpe su 10 hanno lasciato i confini nazionali.

Ma quali sono le scarpe italiane che suscitano maggior interesse? E quali sono i trend in Italia? A queste domande ha cercato di rispondere SEMrush, piattaforma SaaS per la gestione della visibilità online, che ha analizzato milioni di ricerche online effettuate dagli utenti di tutto il mondo negli ultimi 12 mesi, in relazione alle calzature sportive, andando ad individuare quali siano le tendenze e le preferenze, in Italia e negli altri paesi.

Partiamo dal Belpaese. Al primo posto, con una media di 67.492 ricerche mensili, quasi 2.200 al giorno, troviamo le Superga, le calzature sportive dello storico marchio fondato a Torino nel 1911, e da oltre un secolo ai piedi di generazioni e generazioni di italiani (chi non ne ha avuto almeno un paio?). Sul secondo gradino del podio si piazza Tod’s, brand marchigiano della famiglia Della Valle, digitato in media 43.933 volte al mese. Medaglia di bronzo, infine, per La Sportiva, azienda trentina specializzata nella produzione di calzature tecniche dedicate agli sport di montagna, come il trekking o l’arrampicata, che ha registrato in media 30.425 ricerche mensili.

Le scarpe italiane e non più ricercate
Di seguito la top ten italiana, nella quale, insieme a molti marchi nostrani, figurano anche brand internazionali

Superga - 67492 ricerche medie ogni mese
Tod’s - 43933 ricerche medie ogni mese
La Sportiva - 30425 ricerche medie ogni mese
Scarpa - 18075 ricerche medie ogni mese
Balenciaga sneakers - 14658 ricerche medie ogni mese
Nike sneakers - 12083 ricerche medie ogni mese
Adidas sneakers - 7792 ricerche medie ogni mese
Le Silla - 6450 ricerche medie ogni mese
Baldinini - 6025 ricerche medie ogni mese
Puma sneakers - 4133 ricerche medie ogni mese

Estendendo lo sguardo al resto del mondo, la classifica non appare poi così diversa. La prima cosa che si nota è che il topic sneakers interessa in modo particolare gli utenti degli Stati Uniti d’America, che in media compiono 220.810 ricerche mensili, seguiti da Italia (190.800), Regno Unito (71.550), Germania (65.820) e Francia (59.100). Sembrano poco interessati, invece, i mercati orientali, con il Giappone al quindicesimo posto (15.920), Hong Kong al venticinquesimo (7.330), Corea del Sud quarantatreesima (2.960) e Cina sessantatreesima (appena 780).

Per quanto riguarda i brand, nonostante le prime 10 posizioni della classifica dei paesi con il più alto numero di ricerche correlate alle sneakers siano occupate da paesi molto diversi tra loro, geograficamente e culturalmente, in 9 dei 10 stati al primo posto c’è lo stesso marchio, l’italianissimo Superga. Unica eccezione, gli Stati Uniti d’America, che sembrano preferire le calzature sportive della Fila, azienda sudcoreana. Anche estendendo l’analisi alle prime 20 posizioni, sono ancora le calzature Superga le più amate, posizionandosi sul gradino più alto del podio in 12 stati su 20.

Stampa/PDF
Scarpe made in Italy: quali sono le più ricercate?