• Magazine
  • Esteri
  • Uzbekistan: l'UE avvierà negoziati per un nuovo accordo globale

Uzbekistan: l'UE avvierà negoziati per un nuovo accordo globale

Stampa/PDF

Il Consiglio Europeo ha adottato direttive di negoziato affinché l'alta rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza e la Commissione europea negozino un accordo rafforzato di partenariato e di cooperazione con l'Uzbekistan. Il nuovo accordo sostituirà l'accordo di partenariato e di cooperazione del 1999 e rafforzerà ulteriormente le relazioni tra l'UE e l'Uzbekistan.

Si prevede che il futuro accordo riguardi settori quali il dialogo politico e le riforme, lo stato di diritto, la giustizia, la libertà e la sicurezza, i diritti umani, la migrazione, il commercio nonché lo sviluppo economico e sostenibile. Promuoverà un ambiente favorevole alle imprese e agli investimenti e prevederà inoltre una cooperazione in materia di questioni di politica estera e sfide globali quali i cambiamenti climatici, la corruzione e la lotta al terrorismo.

Con la sua nuova leadership, negli ultimi anni l'Uzbekistan ha compiuto considerevoli progressi per quanto concerne le riforme volte a migliorare i diritti umani, sviluppare la cooperazione regionale con i vicini dell'Asia centrale e i partner internazionali e promuovere la sicurezza e la stabilità nella regione. Mediante l'accordo di partenariato e di cooperazione previsto, l'UE è pronta a intensificare il suo impegno volto a sostenere ulteriormente questi sforzi e a portare le relazioni bilaterali a un nuovo livello, nell'interesse sia dell'UE che dell'Uzbekistan.

Stampa/PDF
Uzbekistan: l'UE avvierà negoziati per un nuovo accordo globale