ASCOLTARE JAZZ FA BENE ALLA SALUTE

Stampa/PDF

La musica fa bene al corpo e all'anima, questo si sa. Il potere, potremmo dire quasi taumaturgico, della buona musica è qualcosa di misterioso ma reale. Ora anche uno studio conforta questa tesi.
L'ascolto post-operatorio di alcuni brani di artisti come Miles Davis o John Coltrane è risultato portare ad una diminuzione degli stati di  stress e ansia nel corso del recupero.I pazienti che ascoltano jazz dopo aver subito un intervento chirurgico potrebbero abbassare i battiti cardiaci e di conseguenza ridurre la loro ansia, secondo uno studio presentato al meeting annuale Anesthesiology 2014, che si tiene questa settimana a New Orleans.

Per la gestione del dolore post-operatorio, i ricercatori sostengono che le cuffie anti rumore possono aiutare. "Il pensiero di subire una procedura chirurgica - oltre le paure associate con l'anestesia - crea stress emotivo e ansia per molti pazienti," dice l'autore principale dello studio, il dottor Flower Austin, D.O. di anestesiologia presso la Penn State Milton S. Hershey Medical Center. "I medico anestesisti forniranno ai pazienti farmaci che diminuiscono il dolore dopo l'intervento chirurgico. Ma alcuni di questi farmaci possono causare effetti collaterali significativi".

Il dottor Austin e il suo team ha lavorato con 56 pazienti sottoposti a isterectomie elettive e metà di loro (28 pazienti) hanno ascoltato jazz durante il decorso post operatorio e l'altra metà ha indossato cuffie antirumore. La frequenza cardiaca, pressione arteriosa, i livelli di dolore e ansia sono stati esaminati per 30 minuti dopo l'intervento chirurgico. Le frequenze cardiache di entrambi i gruppi sono diminuite significativamente, anche se la frequenza cardiaca del gruppo "jazz" era più bassa dopo 20 minuti rispetto a quello del gruppo senza "rumore". Quest'ultimo ha sentito meno dolore del precedente dopo 10 minuti, tuttavia.

"L'obiettivo è quello di scoprire come possiamo incorporare questa scoperta nella nostra cura," afferma il dottor Austin. "Abbiamo bisogno di determinare che tipo di musica funziona meglio, quando dovremmo utilizzarla e quando il silenzio è meglio. Ma è chiaro che la musica così come il silenzio risultano essere benefici e non invasivo e possono aumentare la soddisfazione del paziente".

Stampa/PDF
ASCOLTARE JAZZ FA BENE ALLA SALUTE