Crociere "adults only": l'ultima tendenza della vacanza

Stampa/PDF
Sempre più giovani gradiscono trascorrere una piccola vacanza in crociera. Sono passati ormai i tempi in cui la crociera veniva considerata una vacanza solo per over 50, una fantasia alimentata probabilmente anche dalla nota serie tv “Love Boat” i cui protagonisti non erano proprio giovanissimi. Oggi i viaggiatori hanno un’idea molto diversa e sanno bene che le crociere possono offrire tante opportunità che si adattano a ogni tipo di esigenza, target ed età. La crociera non è più considerata un’esperienza da fare solo in coppia, anzi, sono sempre di più coloro che la scelgono per partire da soli o con amici.

Crociere "adults only": divertimento assicurato
Secondo recenti dati di www.crocierissime.it, il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, il 46% dei crocieristi ha tra i 18 e i 45 anni e il 18% di loro ha tra i 18 e i 25 anni. Inoltre, il 27% viaggia da solo o con gli amici e tra questi quattro su dieci hanno cercato di flirtare durante una crociera.

Quello che è chiaro, è che il mercato sta cambiando; la prima tendenza è stata quella di riservare sulle navi alcune aree esclusive per adulti: si possono trovare su Costa Crociere, Norwegian Cruise Line, MSC Crociere e addirittura su Disney Cruise Line, ma la moda che si sta imponendo tra le compagnie è soprattutto quella di organizzare crociere “adults only”, sia per i single che per gruppi di amici.

Tra queste spicca il gruppo Virgin che ha aperto le prenotazioni per le nuovissime crociere “adults only” di Virgin Voyages: la compagnia, al debutto nell’universo crocieristico, promette divertimento in mare aperto H24, “senza bambini, senza buffet e senza limiti”. Le navi sono italiane, realizzate da Fincantieri. La prima è stata varata a febbraio nel cantiere di Sestri Ponente (Genova). Le altre tre navi della flotta saranno consegnate tra il 2021 e il 2023.

Cosa vogliono gli italiani in crociera
Dal sondaggio condotto dal team di Crocierissime.it su 2.000 utenti over 18, realizzato nell'ambito di uno studio più generale sulle preferenze degli italiani in crociera, sono emerse altre tendenze interessanti. Una delle domande poste a chi ha dichiarato di viaggiare da solo o con gli amici (il 27%) è stata di raccontare come si divertiva e come passava il proprio tempo in crociera. Queste sono state le risposte più frequenti:

1. Ascoltando musica.
2. Parlando con i miei compagni di viaggio o con altri passeggeri.
3. Guardando film sul tablet o sul computer nella mia cabina.
4. Iscrivendomi e partecipando al maggior numero possibile di attività.
5. Leggendo libri o riviste.
6. Bevendo qualcosa nei bar della nave.
7. Praticando sport.

Anche se queste sono state le risposte più comuni su come i vacanzieri hanno trascorso il loro tempo durante una crociera, Crocierissime.it ha rilevato un altro dato curioso: quattro intervistati su dieci (il 43%) ha ammesso di aver anche provato a flirtare. E alla domanda successiva, con chi, queste sono state le risposte: con un membro dell'equipaggio (25%), con un altro passeggero che prima non conoscevo (42%) con un amico che è venuto con me (33%). Per quanto riguarda il sesso, gli uomini (69%) si sono dati da fare più delle donne (31%).

A tutti coloro che hanno ammesso di aver provato a flirtare con un membro dell'equipaggio è stato chiesto anche che reazione avevano suscitato e il 39% ha ammesso di essere stato guardato con una faccia strana ma di non averci prestato molta attenzione, un altro 27% ha detto che era stato al gioco, mentre il 15% ha affermato che il membro dell'equipaggio ha poi cercato di evitarli durante il resto della crociera e il 19% ha finito per litigarci.

Infine l'ultima domanda è stata: quanti sono riusciti a trovare l'amore in “alto mare”? Molti di più di quanti si possa pensare: 3 su 10 tra coloro che hanno provato a flirtare hanno confessato di aver poi iniziato una relazione con quella persona

Il risultato del sondaggio ha quindi spinto aziende come Crocierissime.it a organizzare una sezione esclusiva sul loro sito dedicato a questa fetta di mercato: https://www.crocierissime.it/offerte-crociere/single.html

Fabio Pizzo, Direttore Marketing di Crocierissime, ha dichiarato: "Il settore crociere è sempre molto di moda in Italia e sebbene le crociere per famiglie siano ancora le più prenotate, c’è una richiesta crescente di quelle per single o solo per adulti, che attraggono soprattutto i più giovani alla ricerca di coetanei da frequentare sulla nave, con gusti simili e attività da poter svolgere insieme, e perché no, magari per trovare l’amore in mezzo al mare. La domanda che abbiamo avuto negli ultimi mesi su Crocierissime.it è stata così alta da convincerci a realizzare una sezione specifica sul nostro sito web dedicata ai single in cui incoraggiamo i crocieristi con tante proposte a provare questo tipo di viaggio: un’avventura da godersi in ogni istante, naturalmente sempre nel rispetto degli altri ospiti a bordo e dei membri dell’equipaggio”.

Stampa/PDF
Crociere "adults only": l'ultima tendenza della vacanza