Mercatini di Natale in Europa

Stampa/PDF
Profumi speziati, lucine colorate e orecchiabili jingle sono i protagonisti dell’ultimo scenario per un fine settimana nel periodo dell’Avvento proposto da HomeToGo, il più grande meta-motore di ricerca per case e appartamenti vacanza. Diverse città europee in Germania, Austria, Svizzera e Italia sono state selezionate per i loro bellissimi mercatini di Natale in grado di intrattenere adulti e bambini. Se desiderate trascorrere un fine settimana in famiglia o tra amici, immersi nella magica atmosfera natalizia, queste destinazioni fanno a caso vostro.

Trovare soluzioni di alloggio per ogni esigenza non sarà affatto difficile su www.hometogo.it, che ha messo a confronto i prezzi di case e appartamenti vacanza nelle diverse città per i weekend di novembre e dicembre. Via alla sfida! I Paesi del nord contro lo stivale, una dura lotta contro radicate tradizioni e temperature lapponi, ma non è mai detto. Potrebbero giocarsela anche solo sui prezzi.

1. Striezelmarkt, Dresda, Germania. Qui è nato il primo mercato di Natale della Germania che conta oggi circa 250 espositori. Dove un tempo si svolgevano i tornei cavallereschi potrete acquistare dal 26 novembre al 24 dicembre sculture in legno, pizzi e stoffe, ceramiche e palle di Natale in vetro soffiato. Tra le specialità gastronomiche in uno dei più autentici mercatini di Natale della Germania, da provare il famoso Stollen con canditi e frutta secca, i Pulsnitzer Pfefferkuchen,biscotti in panpepato, e i Dresdener Pflaumentoffel piccoli spazzacamini di prugne secche.

2. Wiener Christkindlmarkt, Vienna, Austria. Qui musiche e profumi dolci e speziati creano una magica atmosfera. Come da tradizione, un enorme albero è addobbato in Piazza del Municipio, dove, dal 13 novembre al 24 dicembre, si svolge il mercatino di Natale più grande e antico dell’Austria. Sono circa 140 gli espositori che, ogni anno, attraggono con i loro giocattoli, prodotti d’artigianato e di gastronomia, oltre 3 milioni di visitatori. Riscaldatevi con un buon vin brûlé e lasciatevi conquistare dalle originali e fiabesche decorazioni, come foste ancora bambini.

3. Napoli, Italia. Dove? Soprattutto, ma non solo, in Via Gregorio Armeno, tappa natalizia obbligatoria delle famiglie napoletane e di tutti i turisti. Questa strada è famosa, infatti, per le numerose botteghe artigiane dove è possibile trovare le più originali e finemente realizzate statuine e decorazioni per il Presepe. Un’occasione unica per vivere una delle più antiche e note arti della città. Qui si conciliano in modo vincente l’atmosfera, nonostante le temperature decisamente poco nordiche, e lo spirito del Natale. Fatevi beffe della dieta per questo weekend con zeppole e struffoli, oppure con una pizza, impossibile andarsene senza averne gustata almeno una.

4. Nürnberger Christkindlesmarkt, Norimberga, Germania. Sullo sfondo della chiesa gotica nella piazza più importante del centro storico è allestito dal 27 novembre al 24 dicembre uno tra i mercatini di Natale più famosi della Germania. Caratteristici gli angeli dorati, ma anche i vetri soffiati e le casette realizzate in ceramica che potrete trovare i 190 espositori che colorano la piazza. Durante la Assaggiate le salsicce speziate con crauti, Nurnberger Rostbratwurste, e riscaldatevi con del Gluhwein, saranno le stesse temperature a suggerirvelo.

5. Zürcher Christkindlimarkt im Hauptbahnhof, Zurigo, Svizzera. Durante questo periodo la stazione centrale ospita dal 19 novembre al 24 dicembre oltre 190 casette, persino artificialmente innevate, trasformandosi così da più di 10 anni nel più grande mercato coperto d’Europa. Tra le classiche decorazioni e oggetti, vasta la scelta degli accessori perfetti per le temperature invernali, quali guanti sciarpe e cappelli. Per gli amanti del salato piatti a base di patate al cartoccio e salmone affumicato, ma anche salsicce e Raclette, per tutti gli altri Nideltafeli, caramelle a base di burro e zucchero caramellato, e Berliner, le famose frittelle, ma anche pane speziato e glassato, panpepato, torrone e molto altro. Non badate alla linea per questo weekend

6. Christkindlmarkt, Monaco, Germania. Sono oltre 3 milioni i visitatori dei 160 espositori di questo mercato in perfetto stile bavarese nella famosa Marienplatz. Allestito dal 27 novembre al 24 dicembre. Da provare le mele al forno e le mandorle caramellate, i biscotti allo zenzero e le frittelle di mele e patate. Ampia la scelta di birra e vin brûlé, kinderpunsch e cioccolata calda le opzioni per i più piccoli. Ampia qui la scelta per gli amanti della musica: ogni pomeriggio è possibile ascoltare le performance musicali di cori e orchestre a fiato ma anche gruppi folk e jazz internaziona.

7. Firenze, Italia. Tra le diverse iniziative ed eventi organizzate dalla città fiorentina per questo Natale 2015, dal 2 al 20 dicembre Piazza Santa Croce si trasforma in un piccolo villaggio addobbato e illuminato a festa. Tra gli oltre 50 espositori di questo tradizionale mercatino tedesco è possibile trovare decorazioni e prodotti tipici locali e non. Da provare strudel e panpepato, per un fine settimana dal sapore tedesco, pur rimanendo in una delle città più belle d’Italia. Se è vero che a Natale siamo tutti più buoni, durante il weekend che precede la vigilia potrete unire il piacere di acquistare un regalo a quello di aiutare il prossimo insieme con la Fondazione Italiana di Leniterapia, che assiste i malati gravi e le loro famiglie. 

8. Perugia, Italia. Nelle vie del centro storico dal 5 al 23 dicembre, oltre 50 gli espositori con prodotti realizzati in fibre e materiali naturali, come legno e pelle, ma anche saponi ed essenze, gioielli e gli immancabili addobbi natalizi. Marmellate e confetture, cioccolata e miele per addolcire tutti i palati e vari laboratori dove adulti e bambini potranno realizzare dolci e decorazioni in perfetto spirito natalizio. Particolare il giardino d’inverno realizzato con piante che amano i climi più freddi. 
Stampa/PDF
Mercatini di Natale in Europa