• Magazine
  • Società
  • Salvaguardia dell'ambiente e aiuto per i ragazzi a rischio criminalità

Salvaguardia dell'ambiente e aiuto per i ragazzi a rischio criminalità

Stampa/PDF

Il progetto si svolge a Napoli, in piena periferia, nella municipalità proprio di Scampia Chiaiano, all'interno di un bene confiscato alla camorra di 14 ettari di terreni situato in località Selva lacandona a Chiaiano.

Sono circa 40 i giovani che possono trovare occasione di inserimento lavorativo nei 14 ettari, ma il progetto si estende sia alle attività di trasformazione dei prodotti agricoli, sia nei servizi da offrire ad un turismo che cerca nella quiete della campagna, senza fare molta strada, un’occasione di un rapporto nuovo e rispettoso con la natura.

Il bene confiscato diventa quindi un’occasione di lavoro e di crescita per tutta la popolazione dell’area. I progetti agroforestali sostengono un rinnovato rapporto tra giovani e territorio, nella riscoperta della legalità, nella costruzione di un nuovo legame con la natura e nel lavoro come meccanismo portatore di diritti e di cittadinanza.

Nel dettaglio operativo, il progetto sta rispettando il cronogramma e il calendario delle attività secondo le tempistiche programmate e sono già stati messi a dimora circa 2000 alberi dei 3100 previsti. La piantumazione sarà completata il prossimo autunno.

Stampa/PDF
Salvaguardia dell'ambiente e aiuto per i ragazzi a rischio criminalità